Pages

mercoledì 21 dicembre 2011

L'ape Maia...

Finalmente riesco a pubblicarvi le foto della torta per i 2 anni di mia figlia Alice...
E' una torta semplice e allegra come lei, le sue prime parole appena ha visto il topper dell'apina sono state "mamma mia vola vola" ( si, perchè per Alice l'ape Maia si chiama "vola vola"), e poi mi ha detto "mamma grazie mille"! Pensate a me, che abituata a fare tante torte a volte molto complesse, mi ero afflitta fino a due secondi prima pensando che l'ape Maia era troppo banale, come dire troppo "poco"per mia figlia, invece quando ho visto gli occhi di mia figlia così sinceri, pieni di gratitudine, per una cosa in fondo semplice, mi sembrava di impazzire dalla gioia!A volte, non servono le cose grandi per dimostrare quanto amore hai nel cuore...e mia figlia me lo ha dimostrato per l'ennesima volta!


Alice è una bimba speciale che regala un sorriso a tutti, grazie a lei e a Martina ho imparato a sorridere di tutte le cose della vita, e quando proprio non ci riesco mi basta guardarle per un momento e tutto ricomincia...questa volta nel giusto verso!


Lo so che per ogni mamma i figli sono speciali, e questo vale anche per me, senza di loro nulla sarebbe possibile! Tutti dicono che Alice ha il mio stesso sorriso, ed io penso che sia vero, anche se il suo è speciale, ti conquista!In fondo l'Ape Maia  le assomiglia, e forse per questo l'ha scelta come suo cartone preferito, Alice svolazza leggera,leggera nelle nostre vite, ci rallegra con il suo dolce sorriso e conquista con la sua disarmante allegria!
Buon Compleanno amore mio!
Mamma

mercoledì 14 dicembre 2011

Dora and Diego cake

I miei cuccioli crescono, e crescendo si sa cambiano i gusti!L'anno scorso il mio piccolo Emilio, figlio di due cari amici Domenico e Silvia, aveva voluto i Barbapapà, quest'anno invece è stato conquistato da Dora l'esploratrice e Diego vai!, due cartoni animati del canale Nick jr, molto, molto carini, gli unici, a dire il vero, che guardo volentieri anche io insieme alle mie figlie!!
Dora e Diego, sono due cuginetti molto avventurosi, che guidano i bambini alla scoperta della natura e del suo magico mondo," infilando" ogni tanto nelle conversazioni qualche parolina in inglese, che non è male!
Così scelto il tema, non mi rimaneva che creare un'ambientazione...e questa volta ho voluto volare....

Dora e Diego su una magnifica mongolfiera!
La lavorazione della mongolfiera è stata piuttosto laboriosa, ma l'effetto finale mi ha davvero soddisfatta!
Auguri al mio piccolo Emilio e voliamo insieme verso il prossimo compleanno!
un bacio!zia Bia

venerdì 2 dicembre 2011

fender stratocaster cake!

Questa è la torta di Alessandro, che ha compiuto 18 anni...


La torta però è nata dal desiderio di mamma Annamaria di rendere ancora più speciale il giorno del compleanno di suo figlio, e la Fender Stratocaster era ciò che ci voleva!
Alessandro infatti, amante della musica, ha comprato la sua prima Stratocaster con i suoi soli risparmi, cosa rara per i ragazzi di oggi, abituati da noi genitori ad ottenere tutto e subito ma soprattutto gratis e senza sforzo! Se un figlio è così speciale è merito suo del suo animo e del suo cuore, ma una piantina non cresce forte e rigogliosa senza l'aiuto di qualcuno che la curi con amore, e questo magnifico "giardiniere" è mamma Annamaria!
Annamaria è una mamma speciale, che quando parla di suo figlio s' illumina di un magnifico sorriso,quei sorrisi tra il sognante e l'incredulo di chi quasi non crede di avere un così grande gioiello tra le sue mani, ma vorrei dire ad Annamaria che se questo gioiello brilla così tanto è anche grazie a lei!
Sono felice di averti conosciuta e di aver fatto parte della vostra vita per un pò!un abbraccio grande !
Bia

lunedì 28 novembre 2011

Ciak ....si gira!

Questa è la torta per i 18 anni di Giulia, inutile sottolineare che la mia diciottenne è un'appassionata di cinema!non si era capito?
Trovare la giusta torta non è stato facile,ma alla fine una creazione di Veruska Walker è venuta in "nostro soccorso", e questa scelta ha convinto pienamente Giulia, per cui a parte qualche leggera modifica, come le foto di Giulia sulle pellicole e il 18 sui pop corn, mi sono attenuta fedelmente all'originale!
Certo, attenersi scrupolosamente al lavoro di una prestigiosissima nonchè bravissima cake designer non è cosa semplice, ma devo dire che sono molto contenta e soddisfatta del mio lavoro, ma ciò che conta più di  tutto è che a Giulia è piaciuta da morire!
Auguri di cuore a Giulia!
Bia

Barbapapà.....per Salvatore!

Un Barbapapà grande,grande,grande, per il mio piccolo e "fedelissimo"Salvatore che ha compiuto 2 anni!!
Il Barbapapà è il suo personaggio preferito e mamma Sara ha pensato bene di stupire il suo bambino con una bella torta tridimensionale!Inutile dire che io mi sono divertita da morire anche se lavorare il tridimensionale non è uno scherzo!Auguri al mio cucciolotto e un bacio a mamma Sara.....


martedì 15 novembre 2011

Corso base di Sugar Art !

Buongiorno!!!
E' con enorme felicità ma anche con tanta,tanta emozione che vi presento il mio primo corso di Sugar Art, nato in collaborazione con Cioccolandia non solo cioccolato (negozio super fornitissimo sito in via G.Verdi 154 a rende) ,e che si terrà Domenica 4 Dicembre 2011!

Il corso è basico, ed è quindi dedicato a chi si avvicina al magico mondo della sugar art, insieme realizzeremo questa gioiosa e divertente torta  natalizia, in più apprenderemo le tecniche di base, parleremo della scelta degli impasti e dei coloranti e molte altre cose! Inoltre sarà un momento di vero relax in cui potremmo dedicarci alla nostra  passione!Il corso si svolgerà nelle sale della Fattoria Stocchi , per tutte le info potete contattare cioccolandia.l@libero.it...
Io vi aspetto tutti !!!sono in trepidazione!!!!
Bia

lunedì 7 novembre 2011

Una torta TOP SECRET!!!

Questa volta ho superato me stessa!In genere funziona sempre così, ogni volta che mi chiedono una torta,io mi devo "muovere"nel silenzio più assoluto, perchè si tratta sempre di sorprese....questa volta credetemi, mi sentivo tanto l'agente 007!Io e Katia (la moglie del festeggiato)abbiamo fatto di tutto per incontrarci per poterci confrontare un pò sulle idee per la torta, ma è stato praticamente impossibile!Ogni qualvolta ci abbiamo provato abbiamo rischiato di mandare tutto all'aria, perchè il marito era sempre in agguato!Così abbiamo deciso di fidarci l'una dell'altra! Lei mi ha detto che il marito è un appassionato di pesca e che ogni volta che va a pescare dice che prima o poi pescherà uno squalo ed io me lo sono immaginato così:


In tutto questo, fortunatamente siamo state bravissime a non farci scoprire da Piero (il pescatore)per cui per la prima volta Katia è riuscita a fargli una sorpresa come si deve!!!
Quindi auguri a Piero e un bacio grande a Katia (spero di poterti incontrare presto...con tranquillità!)
Bia

domenica 6 novembre 2011

Crostata ricotta e visciole

Buongiorno e buona domenica a tutti!Vi posto questa ricetta sensazionale di Laura Ravaioli, è veramente buona e per niente difficile, adatta anche ai bimbi....le mie figlie se la son fatta fuori in pochissimo tempo!




Questi sono gli ingredienti:

Pasta frolla

300 gr di farina 
120 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo intero
2 tuorli
6 gr di lievito
scorza di limone

Ripieno

200 gr. di ricotta
70 gr di zucchero
1 uovo
liquore anice (quanto basta)

Confettura di visciole

Procedimento:
per la frolla impastate insieme velocemente tutti gli ingredienti e lasciatela  riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno montando insieme l'uovo,lo zucchero e la ricotta e aggiungete un goccino di Strega. A questo punto, stendete la frolla e ricoprite una teglia da 24cm (tenete da parte un pò dell'impasto che vi servirà per fare le striscioline della crostata),mettete sul fondo la confettura di visciole e poi l'mpasto di ricotta precedentemente preparato. Procedete con le striscioline di frolla per decorare la crostata. Mettere in forno a 170°gradi per 45 minuti.
Vi assicuro è buonissima!!
Buona Domenica
Bia


martedì 1 novembre 2011

Toy Story cake

Questa torta l'ho preparata per un bimbo speciale di nome Ciccio, i suoi occhi azzurri e profondi mi hanno toccato il cuore fin dalla prima volta che l'ho incontrato....
La sua mamma Rosamaria ha voluto festeggiare in maniera speciale il suo 7° compleanno ed io non ho potuto fare altro che lavorare con tutto l'amore che potevo alla realizzazione di questa torta!
Il tema è chiaro... Toy Story! Ovviamente non era possibile mettere tutti i personaggi per cui abbiamo optato per quelli più famosi, quindi Buzz Lightyear, Jessie, Woody, Mr Potato e gli Alieni....

Jessie
Woody e Mr Potato
Non vi nego che lavorare sui personaggi non è stato semplicissimo, soprattutto Buzz ha rischiato varie volte di finire lanciato fuori dalla finestra, ma alla fine tutto il lavoro è stato ripagato dall'esclamazione di Ciccio appena ha visto la sua torta "Sembra un cartone vero!" ....Wow!Io mi sono commossa!
Auguro a Ciccio e ai suoi genitori un futuro meraviglioso pieno d'amore e felicità!
Questa è per voi...
"L'amore che i genitori riversano nella vita dei loro figli sarà il nutrimento di tutta la loro vita (...)
L'esistenza dei figli viene determinata da come i genitori vivono la loro vita. L'amore dei genitori, il loro modo di vivere rimarranno impressi nel profondo del cuore dei loro figli, e come il magma di un vulcano, diverranno la fonte di energia che li sosterrà per il resto della vita."
Daisaku Ikeda

Questa l'hanno dedicata a  me e a mio marito quando è nata la mia prima bambina, io la voglio dedicare a voi con tutto il mio cuore!
Bia

domenica 23 ottobre 2011

una preziosa cake per i 30 anni di Sara...

Questa è la torta che ho preparato per i 30 anni di Sara, una bellissima ma soprattutto (la cosa più importante per me)..simpaticissima ragazza,che ho conosciuto poco tempo fa!
E' una torta molto elegante ma i colori la rendono giovane e chic allo stesso tempo....proprio come chi l'ha ricevuta!
Mentre scrivo, probabilmente Sara starà per soffiare le sue 30 candeline, a me non resta che augurarle Buon Compleanno con tutto il cuore.....Auguri a Sara e.....alla prossima!!
Baci Bia

martedì 18 ottobre 2011

Linus Cake

20 anni rappresentano per una ragazza un giro di boa importante,un cambiamento che determina "finalmente" la fine dell'età adolescenziale, tuttavia lasciare tutto ciò che ci è appartenuto fino a quel momento e spezzare ogni legame con il passato non è possibile, e c'è pure chi questo legame se lo porta appresso addirittura dall'infanzia....come Virginia, innamorata della sua copertina di lana gialla, lavorata a mano da sua zia e che l'accompagna fin dalla sua nascita...e chi se ne importa se compie 20 anni?? la sua copertina li compie insieme a lei...per cui chi meglio di tutti può rappresentare questo legame???...... LINUS!!!


Auguri quindi a Virginia, giovane donna che si affaccia finalmente ma soprattutto "ufficialmente"e con diritto al mondo dei "grandi"....non mi resta che farti un in bocca al lupo con tutto il cuore e augurarti tutto il bene del mondo!
Bia

lunedì 17 ottobre 2011

Per i 5 anni del mio grande amore....Fragolina dolcecuore

Mia figlia Martina ha cominciato a pensare alla sua torta quasi un anno fa, i personaggi nel corso del tempo si sono trasformati innumerevoli volte....Biancaneve,La bella addormentata,Angelina ballerina...poi le Winx,alla fine aveva deciso che sulla sua torta avrebbero dovuto esserci un pò tutte.....pensate a me!!
Così quando avevo perso ormai tutte le speranze,un giorno è venuta da me dicendomi :"mamma, ho deciso voglio la torta di Fragolina Dolcecuore!!"
Si, era proprio carina, e l'idea di trasformare la casetta di Fragolina in una torta mi toglieva dall'inconveniente di fare una torta a più piani....
Eccola quindi realizzata, per la casa/fragola ho usato del pan di spagna e l'ho intagliato per dargli la forma di una fragola,  solo dopo l'ho farcita ,passata in frigo per un pò di ore per farla un pò assestare e poi ricoperta con la pasta di zucchero...
Mia figlia è stata il mio Super Visor, non potete immaginare...mi sentivo come ad un esame,sempre sul punto di sbagliare.....ma alla fine la mia cucciolotta era veramente contenta del risultato!
I figli ti cambiano la vita, ma in positivo,ogni giorno è una nuova avventura,una nuova sfida,ma anche la nascita di un nuovo sentimento che accarezza il tuo cuore come non avevi mai provato prima...le mie figlie sono tutto questo per me,la mia gioia di vivere, un nuovo modo di vedere il mondo attraverso i loro occhi puri e i loro sorrisi ingenui!Martina e Alice...vi amo!!
Mamma

lunedì 10 ottobre 2011

Torta Pinguì

Buongiorno ragazzi!Qualche giorno fa è stato il compleanno di mio fratello Marco, ed essendo io invasa da gnomi,funghi e maialini,non mi sono potuta dedicare molto alla sua torta , per cui ho puntato su qualcosa di semplice e di sicura riuscita ,la torta Pinguì, che tra l'altro lui adora perchè è goloso di cioccolata!

Vi posto la ricettina, che è semplicissima:

150g di farina 00
130g di zucchero
1/2 bicchiere d olio di semi
1/2 bicchiere d di latte intero
3 uova a temperatura ambiente
1 bustina d lievito x dolci
80g di cacao amaro in polvere
un pizzico d sale

per la farcitura:
200g di panna montata;
200g di nutella

bagna:
-100 ml di acqua
-2 cucchiai di zucchero
-2 cucchiai di cacao amaro
-2 o più cucchiai (secondo i  gusti) di Maraschino
Far bollire acqua e zucchero.
Versare lo sciroppo in una tazza ed aggiungere il cacao.
Una volta tiepido/freddo aggiungere il Maraschino.
Questa è la bagna di Sindy Miss Cake, collega tortara del gruppo Cake Passion di Facebook, che ho trovato davvero molto buona!https://www.facebook.com/pages/Syndi-MissCake/144262798999958

Procedimento:
Montare le uova per 10 minuti, aggiungere poi lo zucchero e amalgamare bene, incorporare latte e olio.A questo punto aggiungete le polveri, quindi farina, cacao e lievito e un pizzico di sale.
Versate l'impasto in una teglia da 24 cm e cuocete in forno già caldo a 180° statico.
Ora fate raffreddare la vostra torta, una volta fredda, tagliatela a metà, bagnatela e farcite con uno strato abbondante di panna montanta,poi nutella e ancora panna montata!
Come si dice...".la morte sua" sarebbe completare il tutto con una bella ganche al cioccolato, ma avendola terminata ho guarnito tutto con la panna, e a dire di mio fratello era buonissima!!
Slurposissima giornata a tutti! vado a preparare qualcosa di dolce a mio marito, è da giorni che mi strema dicendo che non cucino mai qualcosa di dolce per lui, quindi o lo uccido o indosso il mio grembiulino, voi che dite??....la seconda eh??...vado!



 

domenica 9 ottobre 2011

un pò di fantasia!!

Si sa che i bimbi hanno una notevole fantasia e questa ne è la prova concreta!
Questa è la torta della piccola Mariada che ha compiuto 8 anni, lei sulla torta ha voluto tutto ciò che le piace di più, i porcellini, le paperette nel lago, una gnometta e tanti tanti funghetti e fiorellini!

L'idea dei maialini l'ho presa dalla mia amica Lenja, andate a dare uno sguardo alle sue torte, sono bellissime http://myblogsweetcherry.blogspot.com/ !
Mentre tutto il resto è frutto della mia fantasia...come sempre, chiaramente il folletto ricorda un pò Memole, ma ve la ricordate? era troppo dolce!
Vi aspetto puntuali la prossima settimana...con tante dolci novità !
Bia

lunedì 3 ottobre 2011

Torta Caprese,Caprese,Caprese......

Ragazzi miei che nottata!sarà stato per tutti i funghi che ho mangiato ieri sera, ma ho passato tutta la notte tra incubi e allucinazioni a base di ...."torta caprese"! Sì, proprio così, l'ho sognata in tutti i modi possibili, sarà stato perchè ho visto proprio ieri sera una puntata di "Master Chef" nella quale si doveva ideare un piatto con le mandorle e uno dei partecipanti ha preparato una caprese...non proprio riuscita, forse per questo o forse non so, ma insomma la CAPRESE è stata con me tutta la nottata, un pò come il famoso cinghiale della pubblicità! Così ho pensato di condividere con voi questa "gioia"....vi posto subito la ricetta, chissà che così la caprese non abbandoni i miei sogni/incubi!
Ricettina:
250gr. di cioccolato fondente a pezzi
250gr. di mandorle non pelate
150gr.di burro a temperatura ambiente
250gr.di zucchero semolato
5 uova
2 cucchiaini di lievito
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b.

Tritate con l'aiuto di un robot da cucina le mandorle e poi il cioccolato,uniteli.
Con uno sbattitore elettrico sbattete assieme il burro (a temperatura ambiente) con metà dello zucchero , la farina, il cacao,il sale, il lievito e i tuorli delle uova, aggiungete il cioccolato e le mandorle.


Montate gli albumi a neve ferma aggiungendo lo zucchero rimanente, quindi unite delicatamente gli albumi montati al composto fatto precedentemente aiutandovi con una spatola (o mestolo di legno), incorporando gli albumi dal basso verso l’alto .
Versare in una teglia e cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 50 minuti.
Quando il dolce sarà freddo cospargerlo con zucchero a velo.
Ricordate che la caratteristica della torta caprese è quella di essere croccante all'esterno ma di rimanere umida al suo interno!
Buon appetito e che la Caprese sia con voi!!
Bia



mercoledì 28 settembre 2011

me and my family cake!

Questa volta ce l'ho fatta !sono riuscita a fare una torta a Giovanni!!E' un annetto che ci conosciamo "virtualmente" ed ogni qual volta che lui mi ha chiesto una torta, io ho puntualmente risposto a malincuore di no, rischiando di passare pure per quella che "se la tira", in realtà era solo perchè capitava sempre quando avevo già altri impegni! Questa volta Giovanni mi ha avvisato con largo, ma diciamo anche larghissimo anticipo, e quando ho letto il suo messaggio,mi è scappato da ridere ed ho pensato che questa volta gli avrei fatto la torta anche se ne avessi avute altre 100 da consegnare...
Per fortuna non è stato così, per cui mi sono potuta dedicare ampiamente alla cura e alla "costruzione" della torta del piccolo Eugenio,una torta come potete vedere molto, molto articolata....


Quando Giovanni mi ha chiesto questa torta mi ha detto solo che avrei dovuto metterci suo nipote e la sua moto, i genitori con le loro Vespe, un cavallo ed un cane, ed io ho pensato "qualche altra cosa?magari un pappagallo, un coccodrillo??"ma come faccio a metterli tutti insieme?", ma Giovanni è stato chiaro "fai come vuoi,io mi fido,l'importante e che ce li metti tutti! "
Detto questo,ho cominciato a pensare ad un'ambientazione, dovevo pur metterli da qualche parte tutti questi personaggi,per dare un senso "logico" alla torta,no??
Così ho pensato ad una passeggiata ideale della piccola famiglia,in un paesaggio colorato ,divertente,tra fiori e palloncini insomma da bimbo....
Ed Eugenio che furbetto,lascia la sua moto e si rilassa ciucciando il suo biberon di latte, disteso vicino al suo cavallo..
Eugenio   
mamma e papà       

E direte "ok!mamma,papà,figlio,motorini ,vespe varie e cavallo li abbiamo visti ....ma il cane?" Sono certa che le più attente l'avranno già notato,ma se così non fosse ve lo faccio vedere io....eccolo...lo adoro...
 Grazie Giovanni per tutto,per i messaggini incoraggianti,per le risate ma soprattutto per la fiducia!Un abbraccio!Bia

lunedì 26 settembre 2011

una torta Sportiva....



Buongiorno a tutti!!!Oggi è una triste e uggiosa giornata e “dall’alto” di casa mia avvolta dalla nebbia, sembra già inverno inoltrato!!!che tristezza!!Così per rallegrare e colorare la vostra giornata vi pubblico le foto dell’ultima torta che ho preparato per il compleanno di due meravigliose “cinquantenni”!
Maria Luigia e Giovanna sono amiche da molto tempo, per di più sono nate lo stesso giorno e lo stesso anno, per cui hanno avuto l’originalissima idea di festeggiare il loro “mezzo secolo” insieme…..
Certo detto così “mezzo secolo”, fa pensare a due signore avanti con l’età, invece vi posso assicurare che mi sono trovata davanti due ragazzine sprint, non solo nel corpo ma anche nell’anima, insomma da fare invidia alle trentenni come me, che a volte si sentono tanto “accartocciate”….sotto tutti i punti di vista!!!
Quindi dicevamo….Maria Luigia e Giovanna, sono delle appassionate di sport….di qualsiasi tipo di sport!!fanno nuoto, vanno in bici, in palestra, pilates e corsa (mamma che invidia!!io non mi ricordo neanche più come si muovono gamba e braccia contemporaneamente!!)
Così abbiamo deciso che il tema della torta sarebbe stato “sportivo”….ecco ve la presento …
Maria Luigia
Maria Luigia, mentre fa pilates e Giovanna mentre corre,inoltre ho voluto dare un risvolto più personale alla torta, per cui ho aggiunto dei particolari che potessero far capire senza alcun dubbio che quella era la torta delle mie amiche….
Giovanna

Così ho inserito un pc con la pagina di facebook per Maria Luigia, che non rinuncia mai alla sbirciatina quotidiana sul social network, mentre per Giovanna ho pensato di fare il suo 50 a punto a croce, infatti lei è un’amante del bricolage…
 Quando sabato sono andata a trovarle al "caffè letterario di Cosenza "dove hanno festeggiato e le ho viste... le mie "cinquantenni" erano splendide e raggianti, ma soprattutto felici, di aver festeggiato questo importante traguardo nel modo migliore, tra gli amici e le persone più care!
Ringrazio Maria e Giovanna per tutto,per le chiacchiere, per i sorrisi ma soprattutto per la fiducia!
Un bacio grande mezzo secolo!!!Bia

domenica 25 settembre 2011

mercoledì 21 settembre 2011

Il trenino Thomas... tutto per Tommaso!

Questa è una settimana dura, o meglio una settimana nella quale sto facendo tutto spaventosamente di corsa...compresa questa torta! Quando Francesca,la mamma di Tommaso, me l'ha chiesta, ho pensato di dire di no, ma il pensiero negativo è stato subito abbandonato ,uno perchè come facevo a dire di no a Francesca? e due .... come facevo a dire di no a Tommaso?????
E' il bimbo più dolce della terra, con quegli occhioni ti conquista, sempre tenero e buono,no non avrei più potuto guardarlo negli occhi!Così tutta la notte l'ho passata a progettare la torta..... Idee su idee, ma poi alla fine ce l'ho fatta ...eccolo qui il mio trenino Thomas!

Spero solo che la torta sia piaciuta al mio piccolo Tommy, e muoio dalla voglia di sapere come era l'espressione della sua faccia quando l'ha vista!
Appuntamento a domani quindi davanti ai cancelli di scuola!!!
un bacio a Tommy e come sempre alla sua dolce mamma e al suo papà!grazie, come sempre!
Bia

lunedì 19 settembre 2011

Pois Cake..per i 18 anni a sorpresa di Francesca!

Questa è la torta che ho preparato questo fine settimana, per la festa a sorpresa di Francesca, che ha compiuto 18 anni!
La chiamerei "torta lampo",perchè io la mamma e la sorella di Francesca abbiamo deciso tutto nel giro di 5 minuti,ma nonostante siamo andate "di fretta" il lavoro è venuto bene!
Location di questi favolosi 18 anni, il Caffè letterario di Cosenza, che come sempre ha fatto da magnifica cornice alla festa, con il suo eccellente servizio e la sua meravigliosa atmosfera!
Auguri ancora a Francesca...con affetto
Bia

lunedì 5 settembre 2011

Un castello per Giorgia!

"Quando nasce un figlio la tua vita cambia", saranno parole anche scontate , ma niente è più vero! Questa verità si rinnova ogni volta che incontro una neo-mamma, tutta presa dalle sue "novità", pianti isterici, rigurgiti, pannolini, pipi, popo,colichette e tutto ciò che comporta l'arrivo della new entry nella vita della mamma! Tuttavia nonostante l'incursione sia piuttosto travolgente e a tratti da ridurti al pianto isterico (ricordo ancora con terrore le nottate passate con in braccio mia figlia nel disperato tentativo di farla dormire!), tutte le mamme conservano, nonostante le lamentele, quello sguardo trasognante ogni volta che guardano o parlano dei loro bambini, come dire che sì sei quasi distrutta,ma niente sarà mai abbastanza per tua figlia/o!
Così è stato pure per Silvia, giovane mamma che ha avuto da poco la sua splendida Giorgia, nonostante le sue nottate insonni (la piccola non ne vuole sapere di dormire) e tutto il conseguente stress "pre- post gravidico", si è preoccupata di ogni piccolo particolare per rendere il giorno del battesimo della sua piccola, un giorno veramente speciale,dalla tavola,ai fiori,dalle bomboniere agli addobbi fino ad arrivare, chiaramente alla torta!
Il tema della torta, non ha niente a che vedere con i temi classici, scarpine,bavette,carrozzine, ma piuttosto sembrerebbe più la scelta di una bimba più grande, ossia un "castello"!

Il sogno di Silvia era questo,avere per Giorgia un castello e ormai si sa io voglio rendere i sogni possibili, quindi ho lavorato per realizzare quello di Silvia! Per prima cosa ho abbandonato l'idea dei castelli da bimba, che generalmente sono rosa, ed ho scelto il panna che con il tema del battesimo si "abbina" di più, tante roselline sui balconi, sul portone, per mantenere il tema delle rose scelte da Silvia come centro tavola, ma anche tanti elementi che ricordassero che si festeggiava il battesimo di una bimba,quindi i biberon sugli stendardi, il ciuccio sul nome,e poi in ultimo, ma non per importanza, la piccola principessa Giorgia che siede sul suo castello!

Questo per me è stato un lavoro complesso e lungo, ogni volta che mi sembrava di aver finito,mi veniva l'idea di aggiungere qualcosa, e siccome quando un'idea mi piace, non mi tiro mai indietro, diciamo che ho lavorato per "parecchie" ore!Ma ne è valsa la pena,perchè ogni volta che si lavora con il cuore, il risultato è sempre migliore, ed io per Silvia e Giorgia ho lavorato con il cuore!
Ringrazio Silvia per il messaggio che ieri sera mi ha lasciato sulla bacheca di facebook, niente poteva rendermi più felice,sono io che ringrazio voi !
un bacio grande!
Bia


domenica 4 settembre 2011

60 anni al quadrato!


Chi l’ha detto che due gemelli debbano essere uguali? Eccola qui, la prova delle prove, proprio qui sulla mia torta ….due gemelli rispettivamente il papà della mia cognatina Tiziana e sua sorella  che hanno compiuto 60, assolutamente DIVERSI!
La torta ha fatto da cornice ad una splendida festa a sorpresa che i rispettivi figli degli allegri gemelli sessantenni hanno preparato per loro….

Io ho cercato di ritrarli nelle loro “differenze” e peculiarità, lei al telefono (infiltrati dicono che sia sempre al telefono) e con la sua macchina da cucire, mentre lui sul suo trattore, instancabile “amico” da quando con la pensione ha potuto finalmente dedicarsi alla sua grande passione…la campagna!

Io spero solo di aver reso felice chi ha ricevuto come sorpresa la mia torta, ma soprattutto la mia cognatina, mia compagna di lunghe chiacchiere e passeggiate, che mi mancano moltissimo!
Ti voglio bene!
Manu

mercoledì 31 agosto 2011

40 anni .... non si possono "bolinare"!

Ragazzi credetemi se vi dico che questa è stata una delle torte più complicate che io abbia mai fatto, quando ieri l'ho consegnata penso di aver lasciato lì anche un paio di kiletti, che in realtà non ci stanno male....ma avrei preferito perderli diversamente!! L'impresa come vi dicevo è stata ardua, io e Nicoletta la moglie di Francesco, il festeggiato, ci siamo dovute prima scervellare per trovare un tema simpatico , ma non troppo ovvio per la torta e poi però una volta che l'abbiamo trovato sono cominciati i "miei" guai......il KITESURF!!!Quando Nicoletta mi ha detto che lo sport praticato dal marito era questo, per un momento ho pensato di morire....come avrei potuto mantenere in piedi la vela,l'aquilone o quella cosa lì che vola???Il panico mi ha assalito,ma poi studia e ristudia le soluzioni vengono sempre....dopo quindicimila tentativi ma alla fine ci sono riuscita, NON A FARLO VOLARE ma quanto meno a farlo reggere in piedi che considerato il caldo tropicale che c'è da queste parti, è quasi come gridare la miracolo!!!

L'idea è quella che Francesco non essendo riuscito a "bolinare" i suoi 40 anni (questi 40 anni proprio non gli vanno giù!!) sia finito su un'isola deserta! Vi chiederete anche perchè ha una camicia e le pantofole, ve lo spiego subito....

Nicoletta dice che suo marito è un pantofolaio, uno comodo che preferisce il divano alle uscite serali, mentre la camicia fa parte di lui, non ha magliette, lui scende anche in spiaggia con la camicia...che fa anche un pò figo o no??

Alla fine eccola qui la "mia fatica" ma per me l'importante è che sia piaciuta al festeggiato e alla sua dolce moglie, per quanto mi riguarda quindi la ricompensa più grande è quella di aver partecipato e se è possibile aver reso più "bello" questo giorno così importante per voi!!
grazie di cuore

Bia

domenica 14 agosto 2011

Esperimenti di cupcakes e un film meraviglioso......

Ma che giornatina entusiasmante!
Presa dalla noia estiva (quest'anno niente ferie!) mi sono ritrovata in cucina, ero da un pò di giorni a riposo dai fornelli e soprattutto dal forno, ma la voglia di rimettere le "mani in pasta" ha preso il sopravvento e non ho saputo/potuto dire di no!
Allora eccomi lì, ho aperto il frigo e mi sono guardata un pò in giro e ho dato sfogo alla mia fantasia....
Una base sicura ce l'avevo "tanta voglia di CUP CAKES"....ma non dei soliti,volevo qualcosa di diverso!
La voglia di novità mi ha spinto a cimentarmi in nuovi gusti alla ricerca di nuove sensazioni....
In questo posto un pò dimenticato da Dio (dove abito in questo periodo non ci sono grandi supermecati nè negozi molto forniti) bisogna accontentarsi di quel pò che c'è, ma questo non preclude la possibilità di riuscire in nuovi esperimenti...!
Anche una passeggiata nei boschi può rivelarsi molto fruttifera, infatti ho trovato delle splendide more da far invidia al più fornito dei fruttivendoli cittadini! In casa avevo anche della pasta di frutti di bosco ed ecco il 1° gusto per i miei cupcakes!
Per il 2° un pò di cocco essiccato,della menta (hierba buena di mio cognato importata direttamente da Cuba) e un pò di scorza di limone.
E in ultimo un gusto ottenuto da un pò di "residui bellici" (ma ancora buoni da mangiare...non preoccupatevi!) sparsi per la cucina un pò di Nesquik e delle M&M , che fortunatamente mia figlia ha dimenticato di portare con se prima di partire al mare con i nonni!!ihihih!
Ragazzi che magnifico profumino!!Un'esplosione di gusti e sapori si è subito sparsa per casa!!Gnam!Gnam!
Inebriata e contenta per essere ritornata di nuovo nel mio regno, la cucina , e di essere riuscita nell'esperimento, mi stavo godendo la seratina con gli amici che ci erano venuti a trovare offrendo loro i miei cupcakes, e proprio mentre pensavo che la giornata non potesse andare meglio di così, ho acceso la tv e trovo il film di cui tanti mi avevano parlato, ma che ancora non ero riuscita a vedere Julie&Julia, un film coinvolgente a tratti commmovente, nel quale mi sono rivista per molti versi e forse per questo motivo  l'ho sentito subito mio...trovare tra le pagine di un libro di cucina, qualcosa che sia cibo per la propria anima e da lì trovare il coraggio di volare verso un futuro diverso, che è tuo da sempre e ti appartiene!Io questo mio mondo l'ho trovato quando pensavo che ormai non ne avessi più uno, è questo ed è mio!Lo riconosco ogni qualvolta lavoro su una torta, ogni qualvolta guardo gli occhi di chi la riceve, la ritrovo negli occhi di chi mi ama che vede una donna felice e realizzata e nei miei occhi quando mi guardo e riconosco che sto andando nella giusta direzione!Ah!

A mio marito che mi sostiene amorevolmente in questa avventura e in tutte le cose della vita
                                          "tu sei il burro sul mio pane e il pane della mia vita".
Bia

lunedì 1 agosto 2011

ancora un addio al nubilato....ma questa volta...

Questa volta" L'addio al nubilato "  l'abbiamo reso più romantico,meno tragico rispetto alle lavatrici e alle aspirapolveri dello scorso week end ....
Questa è la torta che ha voluto  Annalisa per sua sorella Ida, prossima sposina innamorata ovviamente di Pasquale ma anche tanto dei girasoli...
Auguri speciali ai due futuri sposini e un abbraccio ad Annalisa!
Bia

martedì 26 luglio 2011

torta per l'addio al nubilato di Natalia...


E a proposito di Desperate Housewives, questa è la torta che vi propongo oggi…..ma questa è una casalinga veramente, veramente disperata che non ha molto in comune con le casalinghe del serial televisivo!

Questa torta me l’ha chiesta mia cognata Tiziana, per festeggiare l’addio al nubilato/compleanno  di Natalia una sua amica! Abbiamo pensato quindi ad una versione riprodotta in zucchero di quello che sarà il suo futuro dopo il matrimonio….ahahah! senza mezzi termini, eccolo lì ….tutto ciò che l’aspetta, ed io che sono sposata da tanto tempo lo so bene!!!
Una torta divertente per riderci un po’ su , tra calzini sporchi, lavatrici impazzite e aspirapolvere!
Per fortuna, la verità è che non è tutto così ….o quasi! L’importante è trovare l’uomo/donna  giusto e condividere i momenti della vita ,che siano belli o brutti l’importante è continuare a camminare insieme e a guardarsi negli occhi con sincerità!!
Auguri per un futuro meraviglioso!!Bia