Pages

lunedì 5 settembre 2011

Un castello per Giorgia!

"Quando nasce un figlio la tua vita cambia", saranno parole anche scontate , ma niente è più vero! Questa verità si rinnova ogni volta che incontro una neo-mamma, tutta presa dalle sue "novità", pianti isterici, rigurgiti, pannolini, pipi, popo,colichette e tutto ciò che comporta l'arrivo della new entry nella vita della mamma! Tuttavia nonostante l'incursione sia piuttosto travolgente e a tratti da ridurti al pianto isterico (ricordo ancora con terrore le nottate passate con in braccio mia figlia nel disperato tentativo di farla dormire!), tutte le mamme conservano, nonostante le lamentele, quello sguardo trasognante ogni volta che guardano o parlano dei loro bambini, come dire che sì sei quasi distrutta,ma niente sarà mai abbastanza per tua figlia/o!
Così è stato pure per Silvia, giovane mamma che ha avuto da poco la sua splendida Giorgia, nonostante le sue nottate insonni (la piccola non ne vuole sapere di dormire) e tutto il conseguente stress "pre- post gravidico", si è preoccupata di ogni piccolo particolare per rendere il giorno del battesimo della sua piccola, un giorno veramente speciale,dalla tavola,ai fiori,dalle bomboniere agli addobbi fino ad arrivare, chiaramente alla torta!
Il tema della torta, non ha niente a che vedere con i temi classici, scarpine,bavette,carrozzine, ma piuttosto sembrerebbe più la scelta di una bimba più grande, ossia un "castello"!

Il sogno di Silvia era questo,avere per Giorgia un castello e ormai si sa io voglio rendere i sogni possibili, quindi ho lavorato per realizzare quello di Silvia! Per prima cosa ho abbandonato l'idea dei castelli da bimba, che generalmente sono rosa, ed ho scelto il panna che con il tema del battesimo si "abbina" di più, tante roselline sui balconi, sul portone, per mantenere il tema delle rose scelte da Silvia come centro tavola, ma anche tanti elementi che ricordassero che si festeggiava il battesimo di una bimba,quindi i biberon sugli stendardi, il ciuccio sul nome,e poi in ultimo, ma non per importanza, la piccola principessa Giorgia che siede sul suo castello!

Questo per me è stato un lavoro complesso e lungo, ogni volta che mi sembrava di aver finito,mi veniva l'idea di aggiungere qualcosa, e siccome quando un'idea mi piace, non mi tiro mai indietro, diciamo che ho lavorato per "parecchie" ore!Ma ne è valsa la pena,perchè ogni volta che si lavora con il cuore, il risultato è sempre migliore, ed io per Silvia e Giorgia ho lavorato con il cuore!
Ringrazio Silvia per il messaggio che ieri sera mi ha lasciato sulla bacheca di facebook, niente poteva rendermi più felice,sono io che ringrazio voi !
un bacio grande!
Bia


Nessun commento:

Posta un commento