Pages

mercoledì 27 giugno 2012

Una Topsy Turvy Cake

Dire che sono felice è poco, l'emozione che mi sta regalando la riuscita di questa torta non è uguale a nessuna delle torte (e sono tante!) che ho realizzato finora...e lo dico sinceramente, senza nessun tipo di falsità!
L'emozione sale e non lascia spazio alle parole appena vedo Silvia scendere di corsa dalla macchina e venirmi incontro piangendo, è chiaro che non piangeva per me (ahahahah!!) ma per la torta che portavo in braccio e che avevo realizzato per sua figlia Giorgia! I suoi abbracci e le sue lacrime mi hanno fatto capire che la mia torta aveva raggiunto il suo scopo...emozionare il cuore di chi l'aveva scelta!
Ma sebbene credo profondamente nell'affetto e nella stima che Silvia nutre per me (assolutamente reciproca!), ho pensato che il suo entusiasmo fosse giustificato dal fatto che stava comunque giudicando la sua torta, quindi come dire....fosse un pò di parte! Anche se a dire la verità, anche la mia famiglia, durante il montaggio della torta aveva manifestato uno spiccato entusiasmo, mio marito in particolare continuava a girarmi intorno dicendomi " Tu non ti rendi conto!!! E' spettacolare!!!"
Il giorno dei festeggiamenti della piccola Giorgia è passato e come sempre il giorno seguente io pubblico le foto della torta su Facebook.....così..... carico.... pubblico.... e non faccio a tempo ad aprire la pagina che arrivano una valanga di commenti, tanti commenti, tutti meravigliosi, che mi riempiono il cuore, ma soprattutto di nuova energia! Mai una mia torta è stata commentata per 3 giorni di fila con la stessa intensità....io sono commossa fino alle lacrime, e vi ringrazio tutti, uno ad uno per l'affetto che mi dimostrate quotidianamente, ora so che le lacrime che ho versato il giorno prima della consegna, presa dal panico e dalla stanchezza, sono e saranno sempre ripagate dal vostro affetto....

GRAZIEEEEE!!

ps: grazie a Silvia...amica speciale...mamma speciale...ti voglio bene!

lunedì 11 giugno 2012

Capitan Uncino!

Tutti i bambini amano nelle favole i personaggi buoni, se gli raccontiamo la favola di Cappuccetto rosso chiaramente si innamoreranno della piccola bimba che viene mangiata dal lupo, non di certo del lupo che se l'è mangiata senza pietà, e se gli raccontiamo la favola di Peter Pan? Voleranno con lui nella fantasia, sui palazzi e tra la nebbia di Londra fino ad arrivare nell'Isola che non c'è!
Ma è proprio arrivati nell'isola che non c'è che Lorenzo, scopre invece un altro personaggio....il cattivo Capitan Uncino! Ecco che è nasce un amore! A Lorenzo piace capitan Uncino, quel pirata cattivo e anche un pò sfigato, che perseguita Peter Pan, aiutato dal suo fedelissimo Spugna!
Per cui che torta ho fatto a Lorenzo per i suoi 3 anni??
Eccola!!
Auguri al piccolo Lorenzo e posso dirti una cosa?? Ottima scelta!
Bia

venerdì 8 giugno 2012

Corso di Cake Design.....mare, profumo di mare!




Ritornata dal Cake Design Italian Festival, con la vittoria in mano e una grande energia tra le mani, ho deciso di rituffarmi nella pasta di zucchero, e condividere questo momento di gioia nuovamente con voi!
Per cui nuove date, nuove città  e nuovo Corso!!!
 Folgorata dai profumi e dai colori del mare che la mia terra generosa comincia ad offrire in questo periodo, ho creato questa cake a 2 piani che decoreremo insieme a dei buonissimi cookies e eleganti cupcakes!
Un'intera giornata da dedicare alla nostra grande passione per lo zucchero!!

Ecco il programma:


Dalle ore 9.00 alle 13.00
Realizzeremo e decoreremo insieme una torta a due piani con tema marino.
·         Introduzione alla tecnica della Sugar Art, cenni storici, ricette, consigli
·         Impasti, coperture e farciture più adatte alle torte decorate
·         Colorazione della pasta di zucchero
·         “Dimostrazione” della giusta tecnica di farcitura e copertura di una torta in dummie
·         Realizzazione dei soggetti marini e colorazione con polvere alimentare
·         Assemblaggio e presentazione della torta

Dalle 13.00 alle 14.00 pausa ( un breve lunch verrà offerto da Le Torte di Bia )

Dalle 14.00 alle 16.00
Decoriamo e realizziamo le nostre Cup Cakes!!!
·         Differenza tra Muffins e Cupcakes , consigli e ricette
·         Spiegazione e copertura delle cupcakes
·         Realizzazione dei soggetti in pasta di zucchero
·         Assemblaggio
 
Dalle 16.00 alle 18.30

Decoriamo i nostri Cookies!
·         Spiegazione sugli impasti più adatti a realizzare degli ottimi biscotti
·         Lavorazione della ghiaccia reale e decorazione dei biscotti

PER MAGGIORI INFO POTETE SCRIVERE A: letortedibia@yahoo.it


lunedì 4 giugno 2012

Buon Compleanno MAMMO!

Questa è la torta che mi ha commissionato Anna in gran segreto, per festeggiare i 42 anni di suo marito, che quest'anno erano doppiamente sentiti in quanto da poco lui e Anna si sono "affacciati" al nuovo mondo della genitorialità con l'arrivo del nuovo pargolo!


Del mondo delle mamme ormai si è detto di tutto e di più, mentre i papà ahimè, rimangono sempre un pò al buio, mentre ci dimentichiamo che anche loro vengono tirati dentro a questo nuovo turbinio di energie che il nuovo piccolo porta con sè! Ovviamente anche il marito di Anna rientra in questa categoria/avventura, per cui lo abbiamo immaginato sulla sua barca insieme al figlioletto, un'esperienza che prima faceva da solo mentre adesso la potrà condividere con suo figlio!
 Mentre li facevo mi veniva in mente la frase " Papà ...con te ovunque!" e immaginavo gli occhi fiduciosi di un papà che guarda il suo cucciolo fare le sue prime esperienze!

Auguri a Sandro, per i suoi 42 anni ma soprattutto per un cammino pieno di gioie e magnifiche sorprese tenendo per mano il suo piccolino!
ps:un bacio ad Anna!
Bia

venerdì 1 giugno 2012

Torta di ciliegie

Dopo la vittoria e dopo i festeggiamenti, cerchiamo di rimetterci in ordine... e cosa c'è di meglio di una classica torta di ciliegie?

La base è sempre inglese, quindi con una massa burrosa, il risultato è ottimo, vi dico solo che non ho fatto in tempo a poggiarla sul tavolo che era già finita!

Ingredienti:
450 gr. di ciliegie fresche
200 gr. di farina
160 gr. di zucchero
1 cucchiaino da thè di lievito in polvere
1 pizzico di sale
2 uova grandi a temperatura ambiente
120 gr. di burro a temperatura ambiente
85 gr. di latte intero
1 fialetta di aroma mandorla
la buccia grattuggiata di mezzo limone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
20 gr. di mandorle a listarelle

Dopo il lungo e per certi versi snervante lavoro di "denocciolamento" e lavaggio ciliegie...procediamo così:
Lavorare per almeno 3 minuti  il burro con lo zucchero, la buccia del limone, l'essenza di mandorla e la vaniglia nella planetaria o con uno sbattitore elettrico. Aggiungere una alla volta le uova e poi la farina, il lievito e il sale precedentemente setacciati, per ultimo il latte.
Togliere il composto dalla planetaria e metterlo in un recipiente abbastanza capiente dove aggiungeremo a poco alla volta 3/4 delle ciliegie incorporandole con movimenti dal basso verso l'alto, le ciliegie saranno state tamponate in carta assorbente per eliminare l'eccesso dell'acqua.
Mettere in una tortiera da 25 cm, imburrata e infarita, e porre in forno a 180° per 30/40 minuti
Dopo i primi 25 minuti, togliere dal forno per posizionare le restanti ciliegie e le mandorle a listarelle, riporre in forno per completare la cottura.
E' stra-buonissima!!
Bia