Pages

domenica 16 dicembre 2012

Tante passioni su un'unica torta per i 25 anni di Rosario!

Unire tante tematiche su un'unica torta non è cosa semplice, poi quando si tratta di uomini la cosa si complica notevolmente perchè si unisce la difficoltà della scelta dei colori, si sa insomma che su una torta per un uomo si hanno molti meno colori da poter scegliere...così...eccomi alle prese con la torta per i 25 anni di Rosario, amante dei cavalli, delle Porsche, musica e ovviamente delle belle donne!
Questo è ciò che ho realizzato io...

Una bella e prosperosa ragazza che ascolta la musica seduta su un tappeto Porsche, mentre il secondo piano è abbellito dalla classica coccarda che si vince nei tornei di equitazione che riporta il "25" e ovviamente due bellissimi cavalli bianchi in 2d...

Auguri a Rosario e grazie a Veronica sua sorella organizzatrice di questa bellissima sorpresa!
Bia

martedì 27 novembre 2012

Nuovo corso " Christmas cake " 9 dicembre a Cosenza

Nuovo Natale nuovo corso di cake design sempre a Cosenza, questa volta il 9 Dicembre 2012!
Il corso si dividerà in due livelli:
 un corso Base per chi è ancora alla prime armi, insieme rivestiremo e decoreremo una Christmas cake box....scopriremo trucchi e segreti per portare sulla vostra splendida tavola di Natale, questa preziosa scatola natalizia...


Mentre per chi ha già una buona conoscenza delle tecniche di base, ho riservato la decorazione di un dolcissimo elfo mangia-panettone (in realtà mi somiglia molto non fosse altro che per la mia patologica dipendenza da panettone!!)

Come sempre per tutte le info potete contattarmi sulla mia mail letortedibia@yahoo.it

Vi aspetto numerosi!!!
Bia

giovedì 22 novembre 2012

Alice in Wonderland cake

Nulla in questo periodo, è più adatto del tema di Alice nel paese delle meraviglie, e se proprio mi dovessi rispecchiare in un personaggio sarei senza dubbio il Bianconiglio!
La mia vita in questo periodo è diventata un corri, corri per cui sempre con l'orologio in mano pronta a dire "E' tardi, è tardi!"
Ora ritornando a noi, vi presento la torta che ho realizzato per i 18 anni di Elisabetta, innamorata dei personaggi di Tim Burton, ecco la sua Alice in Wonderland


ed ecco il Bianconiglio detto anche Bia! ahahahah!



Augurissimi anche se in notevole ritardo ad Elisabetta!

sabato 27 ottobre 2012

Martina compie 6 anni...anche per lei tempo di Barbie cake

La mia cucciolotta ha compiuto 6 anni e quest'anno ha voluto la torta di Barbie...
Dopo varie bozze, disegni, cambiamenti di idea (che sono durati mesi!!!!) ecco alla fine ciò che ha voluto!

Come sempre mia figlia conferma la sua vena da romanticona, per cui nessuna bambola ma la riproduzione stilizzata del logo di Barbie, rinchiuso a mò di cameo e poi tanto rosa bianco e nero...

e per far felice tutti i piccoli invitati un buffet di caramelle e marshmallow..

Auguri al mio piccolo grande amore, gioia infinita, fonte d'ispirazione vera in tutti i momenti della mia vita.
Ti amo...mamma

E' il momento della Barbie cake per Carlotta...

Carlotta compie 6 anni, lei è una bimba speciale, non solo perchè figlia di amici ma perchè la sento un pò anche come figlia mia....con Rosmary, la sua mamma, abbiamo condiviso la nostra prima gravidanza, in pratica quando ho saputo di essere incinta di Martina dopo  pochi giorni anche lei ha scoperto di aspettare Carlotta, per cui da "giovani" mamme abbiamo condiviso questo bellisimo periodo fatto di nuove emozioni.
Il bello è stato che le nostre bimbe sono nate anche a pochissima distanza l'una dall'altra, in pratica mentre Carlotta nasceva, iniziava per me il travaglio con Martina, Carlotta è nata il 13 Ottobre la mia bimba il 14, quindi insieme dall'inizio alla fine....
Questa volta però il "travaglio"di Carlotta me lo sono fatto io!ahahahahah!!ho lavorato tutta la notte per realizzare questa torta per lei...

Barbie fashionista per i suoi 6 anni , tutta lustrini e trucchi!
un bacio alla mia piccola !
zia Bia

Pinocchio ma dove vai....torta per il 1° anno di Ernesto

Che c'è di più bello dei cartoni animati di una volta? raccontavano storie vere, senza combattimenti o stupide magie, e se la magia c'era era solo per trasformare un bimbo un pò birichino in un bambino buono...
Chi di noi non si è mai sentito chiamare Pinocchio?
Eccolo qui il mio Pinocchio, la sua fatina azzurra e il grillo parlante, per il 1°anno del piccolo Ernesto

Un grande e lungo lavoro, ma ne è valsa la pena!
Bia

Nikon cake ...per i 18 anni di Valeria

In assoluto ritardo con tutto quello che sto facendo in questo periodo ( ma presto vi svelerò il perchè...), vi pubblico un pò alla volta le foto dei miei ultimi lavori...
Questa è la torta per i 18 anni di Valeria, una dolce ragazza appassionata di musica e fotografia!

Questa è la Nikon che lei desidereva per i suoi 18 anni, io l'ho realizzata sempre con il procedimento del cereal treats .....ma qualcuno ha pensato bene di regalargliela vera ...non fosse altro che per quanto la mia riproduzione fosse fedele all'originale, ha dei limiti di utilità!ahahahah!
Un bacio a Valeria e alla sua dolce mamma!
Bia

venerdì 28 settembre 2012

La foresta dei sogni Upsy Daisy per la mia ELISABETTA!!!!

Da molto tempo ormai penso che la cosa più bella del mio lavoro sia la possibilità di incontrare sempre nuove persone, poi tra tante ne rimangono alcune speciali, quelle "del cuore" che ti entrano dentro e da li non vanno più via... Elena, Ernesto (l'ingegnere) e la mia piccola Elisabetta sono tra questi....
Li conosco da tanto, da quando ci siamo incontrati per la prima volta e la piccola Elisabetta era ancora un cucciolo di pochi mesi, da allora sono sempre con loro per le belle occasioni, e ne sono felice perchè mi sento parte della loro famiglia, come loro lo sono della mia ...in fondo sono "zia Bia" o no??

Questa è la torta per il suo onomastico con Upsy Daisy personaggio della Foresta dei Sogni...
Un bacio stritoloso alla mia famiglia preferita ( e anche a nonna Carla) e spero di rivedervi prestissimo anzi di più!!
Vi voglio bene
zia Bia

Dolce e romantica la torta per Ginevra....

Ginevra compie 2 anni e si sa, un bambino in questa fase è alla scoperta del mondo, gli piace tutto e non è davvero semplice trovare qualcosa che lo rappresenti....
Ma a Ginevra piacciono tanto gli animali, per cui abbandonata l'idea ormai vista e rivista delle classiche fattorie, ho puntato su una versione piu pink e dolce ......questa....che ne dite??


Io ne sono soddisfattissima, quello che mi piace di piu?? L'albero! fantastico, mi sono divertita troppo, ho lavorato con la sac a poche per dare quest'effetto più spumoso!

Un bacio alla mia piccola Ginevra e alla sua dolce mamma!
Bia

lunedì 17 settembre 2012

Battesimo della piccola Virginia .....

Fine settimana impegnativissimo questo per me, che mi ha sfinita fisicamente ma riempita nell'anima....
Il mio compito è stato quello di allestire dalla A alla Z un tavolo da battesimo, un "dolce" angolo dedicato agli invitati per ringraziarli di aver partecipato al battesimo della piccola Virginia...
Il tema scelto dai genitori è stato quello delle mongolfiere, le torte però come ben vedete sono 3 in quanto oltre al battesimo della piccola si festeggiava l'anniversario di matrimonio di mamma e papà e il 42° compleanno del papà!!insomma 3 in 1!

Questi i particolari....
per Virginia....
mamma e papà
 per papà


 
Io ce l'ho messa tutta, spero che il risultato vi piaccia e che sia piaciuto soprattutto a Marina e Francesco e alla piccola principessa Virginia.
Bia

mercoledì 12 settembre 2012

Biancaneve...nuovo corso di modelling con me!!

Buongiorno gente!!
Finalmente riesco a portarvi la foto della torta che realizzeremo durante il prossimo corso!
Come avrete già capito è un corso di modelling,quindi non si procederà con la copertura della torta,ma con la modellazione di un personaggio!
Vi ricordo che per tutte le info potete scrivere a letortedibia@yahoo.it
Vi aspetto!!
Kisses


giovedì 30 agosto 2012

Una dolce Tweety cake per la piccola Chiara!

Il mondo è piccolo si sa, e a volte ti succede di conoscere casualmente delle persone che non avresti mai immaginato d'incontrare! La storia tra me e Simona nasce più di un anno fa, mi contattò per realizzarle la torta per il battesimo della sua piccola Chiara, poi per una serie di circostanze non se ne fece nulla, ma quella serie di telefonate mi avevano lasciato piacevolmente colpita, con la convinzione che dall'altra parte del telefono ci fosse una bellissima persona che però ahimè non avrei mai conosciuto!
A distanza di molto tempo, mi sono ritrovata in una riunione di quelle che si fanno spesso tra parenti e amici che prevedono la presentazioni di  vari prodotti e di conseguenza la vendita, e tra le risate mi hanno messo ad impastare una torta, in realtà tra me e me ho cominciato a pensare "ma proprio io, neanche un pò di relax!!", ma la presentatrice aveva un sorriso simpatico e coinvolgente e quindi mi sono lasciata andare!
Parla e riparla la presentatrice era la dolce Simona delle telefonate ed io la Bia che doveva fare la torta della sua bimba, da lì è nata la nostra bella amicizia e quest'anno ho finalmente realizzato la torta per la piccola Chiara!

 

 una dolce Tweety per festeggiare il suo 1° compleanno!

Allora che ne dite? meglio tardi che mai!vero? un bacio grandissimo a Chiara e a mamma Simona, vi voglio bene!
Bia

giovedì 23 agosto 2012

Torta per il 1°anno di Giulia con amici speciali


Questa è la torta per il 1°compleanno di Giulia! il suo papà Carlo mi ha contattata tanto tempo fa per poter realizzare la torta della sua bimba, ma vivendo in due città diverse il progetto e la realizzazione non sono stati semplici a causa proprio della distanza.
 A dire la verità Carlo mi ha dato "carta bianca" , dicendomi solo che insieme alla bimba avrebbe voluto il suo cane e il gatto....per il resto dovevo fare io...quindi spazio alla fantasia!!
Ma a me la "carta bianca" mi manda un pò in panico,soprattutto quando non ho davanti l'altra persona!

 Ah!dimenticavo....il tutto doveva essere una sorpresa per la sua bimba e per sua moglie...quindi top secret!
Così armata solo della mia fantasia e delle foto di una splendida bimba, di un cane e di un gatto, ho iniziato ad immaginarmi la piccola Giulia nel pieno dei festeggiamenti, sporcarsi le mani nella panna come solo da bambini si può fare, e dividere con i suoi amici a quattro zampe il dolce bottino!
La torta è stata consegnata in una torrida giornata d'estate ma i miei amici di zucchero hanno retto magnificamente senza farmi sfigurare...per tutto il resto che dirvi?
la sorpresa è riuscita benissimo, Carlo, la moglie e Giulia sono davvero rimasti contenti del mio lavoro e apprezzato la torta anche per la sua bontà! Io non posso che esserne felice, e ringrazio Carlo per la fiducia che ha riposto in me!
A presto!
Bia

venerdì 3 agosto 2012

Un pò di Londra...un pò di me!

La prima volta che sono andata a Londra, risale a molti anni fa, è stato in occasione del primo anniversario di matrimonio. Io e mio marito abbiamo scelto Londra, non perchè ci attraesse particolarmente come destinazione, ma perchè all'epoca erano appena uscite le compagnie low cost e compranno il biglietto per 1centesimo contro il parere di tutti che immaginavano già un viaggio fantozziano.
Il giorno della partenza tutti ci salutarono, nei loro occhi c'era quello sguardo dubbioso e sfiduciato, di chi ti guarda pensando di non rivederti più!
Per fortuna nostra non fu così, e nonostante il freddo gelido che incontrammo (Gennaio), Londra ci entrò nelle vene come una droga, come quel vento pungente che ti trapassa l'anima e non ti lascia più, così è ormai un classico per me e mio marito progettare la "scappatella "annuale a Londra, nonostante tutti ci dicano puntualmente "ancora?? ma che ci andate a fare??"
Ci siamo accorti negli anni di non essere dei malati, e abbiamo incontrato tante persone innamorate di Londra come noi, capaci di vedere le sue mille sfumature, i suoi mille colori, i suoi tanti volti, trovarsi magari in una stessa strada tante volte e accorgerti che non è mai uguale, ma che allo stesso tempo ti appartiene e ti senti come a casa!
Quest'anno siamo andati a Londra nel mese di Giugno, strano per noi che l'abbiamo vista sempre con  il suo abito invernale o quasi...ma avevo un corso al quale non potevo rinunciare!

Questa volta, soli e senza figli , nel tempo libero abbiamo cercato di ritrovare la Londra che avevamo conosciuto qualche anno fa, ma senza lo stress di chi vuol fare tanto, la parola d'ordine è stata relax!
Atterrati a Stansted abbiamo preso l'autobus Easyjet che ci ha portato in centro in circa 1ora e mezza, sicuramente tragitto più lungo che con il treno, ma ti da la possibilità di vedere una Londra urbana che altrimenti non vedresti.
Abbiamo alloggiato per la prima volta (noi da bravi italiani o trafalgar square o nulla) in un albergo Easyjet nei pressi di Victoria Station..................ne potete fare a meno!ahahahah!O meglio, correggo,se non volete spendere molto, è funzionale e comodo, certo non aspettatevi grandi cose, ma è pulito e a Londra è cosa rara!
Ovviamente la mia passione per i dolci qui ha pieno sfogo, e non mi faccio mancare nulla, per cui mercatini, bakery, cafè sono tutti miei...
laduree a covent garden il regno dei macarons

A Covent Garden oltre a  trovare sempre un delizioso mercatino, potete ascoltare musica dal vivo magnificamente rappresentata da artisti di ogni genere, mentre seduti ad un tavolino gustate la vostra birra.
La scoperta meravigliosa di quest'anno invece è stata Borough Market....


Gli inglese mangiano qui, in questo mercato, dove potete guastare qualsiasi tipo di leccornia, dal panino con la carne e il formaggio fuso appena fatto, alle ostriche, affondare in dolcissime mega-meringhe!
E ovviamente come farmi mancare la mia scorta di ......TORTE???
Anche se avevo giurato a mio marito che questa volta finito l'orario del corso non avrei parlato più di torte, non ho potuto fare a meno di andare da  Peggy Porschen....era proprio sotto il mio albergo,come potevo rinunciare??
Peggy Porschen
Poi dopo che per una giornata intera vai avanti e indietro come un matto, cercando di registrare il più possibile con la macchina fotografica del cuore, ti siedi in un caffè ti guardi in giro e ti ritrovi una donna davanti vestita così, che con tutta la naturalezza del mondo sorseggia il suo caffè pieno di panna, e mi sembra di essere in uno di quei libri che tante volte ho dovuto leggere all'università, ma questa volta lo vivo e mi incanto....
Il tempo è sempre troppo poco e dobbiamo ripartire, ma so che presto tornerò!!

martedì 31 luglio 2012

De agostini in cake love!


Ma a proposito di novità.....non vorrei vi fosse sfuggita quella più importante dell'estate!!!
Allora ve la dico io!!!
Per chi ama il mondo del cake design e ha voglia d'imparare ad apprendere le tecniche, sperimentare e di immergersi in questa nuova arte, creare e decorare dolci per tutti i gusti e tutte le occasioni, la De Agostini sta preparando per noi una prestigiosa collezione
"Crea &Decora i tuoi dolci - Cake Design passo a passo"
firmata appunto da De Agostini Publishing e Mondadori....insomma una garanzia!
Inoltre da pochi giorni é online  www.mycakedesign.it - un sito realizzato per aggregare  tutti gli appassionati del Cake Design e per presentare in anteprima la collezione di fascicoli sul cake design che uscirà tra pochissimo!
Ma non siete curiosi???io si!!! E allora cliccate http://mycakedesign.deagostinipassion.it/
tante novità made in Italy ...ed io posso dirvi solo "stay tuned"!!!
Baciiiiiiiii
Bia </div>
</div>


Ruffle cake...per la mia mamy e Rainbow cake

In occasione dell'onomastico della mia mamy ho pensato di farle una tortina...direte voi "e che bella novità!"..ragazzi avete ragione, ma io ormai non ho più idee, la mia mente è malata di zucchero  e gravita intorno a tutto ciò che riguarda quest'argomento o quasi....
Così ho sperimentato una versione un pò chic che finora non avevo provato (l'ho detto io che questo è un periodo di  super-sperimentazioni!)... una RUFFLE CAKE!
La parola potrebbe spaventare, ma non è nulla di complicato si tratta di volant....

Aggiungi didascalia

Mi è piaciuto così tanto l'effetto che ho deciso di farlo con varie tonalità di rosa... e sorpresa delle sorprese anche l'interno era così....una rainbow cake nei toni del rosa con farcitura di camycream e frutti di bosco!
Chiccosissima!!
Aggiungi didascalia
Purtroppo la foto non rende molto (l'ha fatta mia sorella ...come dire...affidi le pecore al lupo!!)
Ecco la ricettina della Rainbow cake, ho tradotto in grammi quella di Martha Stewart .


Ingredienti (io ho infornato 6 teglie da 22cm) 225 gr di burro 525 gr di zucchero 330 gr Farina 4 cucchiaini di lievito in polvere 1 pizzico di sale 2 cucchiaini di vanillina 360ml di Latte 5 albumi a temperatura ambiente Colorante alimentare rosa Procedimento sciogliete il burro in un pentolino e lasciate raffreddare. In un recipiente unite insieme farina, lievito e vanilllina setacciati ,aggiungete lo zucchero,il sale e il latte e mescolate bene, fino ad ottenere un impasto senza grumi. Aggiungete lentamente all’impasto il burro sciolto, continuando ad amalgamare . Dividete l’impasto in sei ciotoline e in ognuna mettete un po’ di colorante rosa,chiaramente in quantità diversa in ogni ciotola in modo da ottenere le varie nuances di colore. Montate a neve gli albumi e versateli dividendoli nelle sei ciotole, mescolate stando attenti a non smontarli,sempre con movimenti dal basso verso l'alto. A questo punto informate per 20/25 minuti a 180° e il gioco é fatto! Baciiiiiiiii Bia

lunedì 30 luglio 2012

Peonia cake...wedding in rosa....

E' la prima volta che non ho commenti da fare su una mia torta, ogni parola mi sembra superflua, perchè infondo penso che questa cake parli da sè nella sua essenzialità, freschezza e semplicità.

Una cosa è certa, rappresenta le persone che l'hanno scelta Marco e Chiara, i due sposini meravigliosi che ho avuto il piacere di conoscere in questi giorni.


Auguri ai miei due sposini per un lungo e felice futuro insieme!
Con amore
Bia

sabato 28 luglio 2012

Macarons

Continuano i miei esperimenti, nonostante i vari Caronte, Ulisse , Virgilio e Minosse....non sono impazzita, nè tantomeno la letteratura/epica latina è la mia passione, ma come tutti sapete, questi sono i nomi che hanno dato alle varie ondate di caldo che si stanno verificando quest'estate...io li avrei chiamati con un unico nome "CALDO BESTIALE"!!!
Comunque, torniamo a noi amici miei, io come scrivevo nello scorso post ho dato il via agli esperimenti, e questa volta è stato il turno dei macarons, tanto lodati e osannati in questi ultimi tempi, tanto da far impennare i prezzi delle vendite, pensate che un dolcetto di questi ( di 4/5  miseri cm circonferenza) arriva a costare 2.50 "l'uno o cadauno", come meglio vi piace!
Io ho provato molte ricettine, ma dopo varie sconfitte e arrabbiature (non vi nego che ho fallito miseramente anch'io) sono arrivata alla ricettina top che mi garantisce la migliore riuscita con il minimo sforzo!



Ecco cosa vi serve per circa 25 macarons:
 115 gr. di zucchero a velo
 60 gr. di farina di mandorle
 30 gr. di zucchero semolato
 60 gr. di albumi
 coloranti in gel o in pasta

Il procedimento è molto semplice, per prima cosa passate nel mixer la farina di mandorle e lo zucchero a velo per rendere più sottili le polveri e poi passatele al setaccio, nel frattempo ponete nella planetaria gli albumi (dovranno essere "vecchi" ossia separati dai tuorli e lasciati riposare in una ciotolina coperti da un panno umido per almeno una giornata)e cominciate a montare.
Aggiungete agli albumi montati a neve lo zucchero semolato a poco alla volta, fino ad ottenere un impasto spumoso e liscio.
Una volta ottenuto, cominciate ad aggiungere le polveri già mixate e setacciate dello zucchero a velo e della farina di mandorle agli albumi montati, avendo l'accortezza di aggiungerli a poco alla volta aiutandovi con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto, questo vi aiuterà a non far smontare la spumosità degli albumi incorporando aria.
Dividete l'impasto in ciotoline e coloratelo con i colori che avete scelto.
Mettete nella sac a poche l'impasto e comiciate a formare tanti piccoli bottoncini di 4 cm di diametro (bocchetta rotonda) avendo cura di lasciare spazio sufficiente tra l'uno e l'altro perchè tenderanno ad allargarsi.

A questo punto lasciate riposare per almeno mezz'ora prima d'infornarli, affinchè avvenga il cosidetto croutage "essiccazione".
Per cuocere i macarons io ho utilizzato un tappetino di silicone ed infornati a 150° per 12-13 minuti.
Una volta cotti lasciate riposare e raffreddare completamente prima di staccarli dal silicone.

io li ho farciti con una semplice ganache al cioccolato bianco, ma le possibilità sono infinite...a voi la scelta!
Buon caldo
Bia

lunedì 23 luglio 2012

Dolci ispirazioni....cage cake


Avevo questo progetto in testa da tanto tempo,ma presa da altri impegni non ero ancora riuscita a realizzarlo...adesso che sono in "vacanza"finalmente posso dare vita a tutto ciò che mi é frullato in testa in questi ultimi periodi ma che ancora non avevo concretizzato!!
Per cui ecco il primo...

Sembra molto complicato ma in realtà non é così,vi serve una base circolare da 20 (alta 15 compresa la farcitura)e una cupola da 24 e il gioco e fatto!
Un pò più complicato é il tetto(non perdete la pazienza!!)dovete alternare due tonalità di rosa,e vi servirà un minitagliapasta a forma di goccia!

Allora io inizio il secondo progetto,voi vi dedicate a creare questo dolce nido??
Alla prossima!!
Bia