Pages

venerdì 1 giugno 2012

Torta di ciliegie

Dopo la vittoria e dopo i festeggiamenti, cerchiamo di rimetterci in ordine... e cosa c'è di meglio di una classica torta di ciliegie?

La base è sempre inglese, quindi con una massa burrosa, il risultato è ottimo, vi dico solo che non ho fatto in tempo a poggiarla sul tavolo che era già finita!

Ingredienti:
450 gr. di ciliegie fresche
200 gr. di farina
160 gr. di zucchero
1 cucchiaino da thè di lievito in polvere
1 pizzico di sale
2 uova grandi a temperatura ambiente
120 gr. di burro a temperatura ambiente
85 gr. di latte intero
1 fialetta di aroma mandorla
la buccia grattuggiata di mezzo limone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
20 gr. di mandorle a listarelle

Dopo il lungo e per certi versi snervante lavoro di "denocciolamento" e lavaggio ciliegie...procediamo così:
Lavorare per almeno 3 minuti  il burro con lo zucchero, la buccia del limone, l'essenza di mandorla e la vaniglia nella planetaria o con uno sbattitore elettrico. Aggiungere una alla volta le uova e poi la farina, il lievito e il sale precedentemente setacciati, per ultimo il latte.
Togliere il composto dalla planetaria e metterlo in un recipiente abbastanza capiente dove aggiungeremo a poco alla volta 3/4 delle ciliegie incorporandole con movimenti dal basso verso l'alto, le ciliegie saranno state tamponate in carta assorbente per eliminare l'eccesso dell'acqua.
Mettere in una tortiera da 25 cm, imburrata e infarita, e porre in forno a 180° per 30/40 minuti
Dopo i primi 25 minuti, togliere dal forno per posizionare le restanti ciliegie e le mandorle a listarelle, riporre in forno per completare la cottura.
E' stra-buonissima!!
Bia


2 commenti: