Pages

martedì 14 giugno 2011

Winnie the Pooh


Questa è la torta che ho fatto per il mio futuro “genero”!…… e lo so,lo so che le mie bimbe sono piccoline, e anche mio “genero” lo è (10 mesi),ma sin da quando era nel pancione della sua mamma e abbiamo scoperto che era un maschietto, avendo io due femmine, lo abbiamo eletto come possibile “conquistatore” delle donne della mia famiglia!!

E siccome di genero si tratta, è sempre meglio tenerselo buono, quindi ho cercato di realizzare tutti  i desideri suoi e della sua mamma, MariaFrancesca, un’amica speciale che conosco da quando ero piccola, con lei ho condiviso tanti momenti belli e brutti senza avere mai uno screzio, mai una parola sbagliata ,un rapporto sincero fatto di parole dette con il cuore e arricchite da tante risate! Adesso che siamo entrambe mamme condividiamo un sacco di momenti tipici della maternità, e spero che i nostri figli crescano insieme così come è successo a noi!
Ma ritorniamo alla torta ….eccola qui Winnie the Pooh e i suoi amici Pimpi e Ihoo….

Avevo visto un po’ di tempo fa le fantastiche torte di Elena Atash http://www.wondercake.co.il , lei è un’artista non è una cake designer, le sue mani danno vita alle cose o meglio allo zucchero, i suoi visi sembrano fatti di cera, riesce a cogliere qualsiasi tipo di espressione e sfumatura, insomma mi sono innamorata delle sue creazioni…..Tra queste ce n’era una di Winnie the Pooh mentre scendeva da una cascata su un tronco, io chiaramente sono stata affascinata dall’dea di questa cascata ed ho cercato di riprodurla facendo del mio meglio….

Per quanto riguarda l’interno abbiamo scelto la ganache al cioccolato alternata con ganache alla stracciatella e cereali….buonissima!
Auguri quindi a mio genero …che a proposito…. si chiama Antonio! Auguri di cuore dalla tua zietta-suocerina!E auguri a Maria Francesca, a Fiore e a nonna Giuliana, una donna speciale, che nasconde dentro ad un esile corpicino una forza da fare invidia ad un leone, grazie a tutti voi per fare parte della mia vita!Vi voglio bene!Bia

2 commenti:

  1. Io l'ho vista da vicino e posso assicurare che la torta era bellissima, un vero capolavoro. Ed anche buona! E leggendo la presentazione di Bia non poteva essere altrimenti, visto l'amore che nutre verso il piccolo "genero" e la sua famiglia speciale.

    RispondiElimina
  2. Grazie Rossella per il tuo bellissimo commento!grazie di cuore!spero di rivederti presto!un bacio

    RispondiElimina